In evidenza

Forza Italia è diventata il Partito Democratico

14/11/2018 – The Political Analyzer Forza Italia sta tallonando il Partito Democratico. E non per evitare di rimanere schiacciato tra esso e la Lega, quanto per mettere a segno l’ennesimo capolavoro di strategia politica firmato Silvio Berlusconi. Perché Forza Italia, checché se ne dica, è il partito che permette a questo Esecutivo di rimanere in […]

Read More Forza Italia è diventata il Partito Democratico
Annunci
In evidenza

The final Poll Average shows that Democrats have flipped the Senate

11/6/2018 THE POLITICAL ANALYZER METHODOLOGY My poll average is quite simple, but innovative: every year I give a vote to every pollster from 1 to 10, after, if for example I want to extrapolate the average polls of the election challenge between Beto O’Rourke and Ted Cruz in Texas, I collect all the existing polls, […]

Read More The final Poll Average shows that Democrats have flipped the Senate
In evidenza

Berlusconi vuole stare sia all’Opposizione che al Governo, non c’è alcuna frizione con la Lega

Berlusconi è ancora in pista, è vivo e vegeto, e tenta il suo ultimo capolavoro strategico-tattico. Forte della compattezza granitica della sua coalizione, forte della fedeltà dei suoi alleati, ha progettato ad Arcore, nei giorni scorsi, il futuro prossimo del nostro Paese, ha progettato i prossimi cinque anni: Lega a far Governo con il 5 […]

Read More Berlusconi vuole stare sia all’Opposizione che al Governo, non c’è alcuna frizione con la Lega
In evidenza

La sinistra è viva e vegeta

  Prendessimo la Francia, ci accorgeremmo come, a scenario pressoché simile al nostro, la sinistra abbia saputo rispondere in modo ben ponderato, in ben poco tempo, alla dirompente vittoria del Liberal-Democratico Emmanuel Macron. Proprio per questo motivo, in Francia, oggi, esistono più sinistre alla sinistra di En Marche! dal peso abbastanza consistente. Perché a rappresentare […]

Read More La sinistra è viva e vegeta
In evidenza

Labour regains double-digit over Tories, Corbyn is the most popular leader

  3/20/2018 – The Political Analyzer The ultimate CAWI Poll confirms the electoral trends. British voters prefer Jeremy Corbyn. The Leader of the Labour Party increases both the Millenials and the elders. He’s in the lead in big cities and gains in the suburbs and rural areas. He’s powerful in the strongholds. The Conservative Party […]

Read More Labour regains double-digit over Tories, Corbyn is the most popular leader
In evidenza

La sconfitta del Partito Democratico in dieci punti

1. Il Partito Democratico ha perso nel 2009 quando non permise a Beppe Grillo di partecipare alle Primarie [(cosa che Calenda potrà fare), (così facendo, venne a crearsi una prima frattura tra Movimento Cinque Stelle e Partito Democratico, che venne additato di essere)]: a) come tutti gli altri; b) élite di politicanti; c) antidemocratico); 2. […]

Read More La sconfitta del Partito Democratico in dieci punti
In evidenza

Testa a testa tra Movimento Cinque Stelle e Centro-Destra, Liberi e Uguali in doppia cifra

L’ultima proiezione di The Political Analyzer vede il Movimento Cinque Stelle alla pari con la coalizione di Centro-Destra. Il Partito Democratico conferma il suo declino inarrestabile, mentre Liberi e Uguali raggiunge la tanto agognata doppia cifra. Confermata la base dello studio (gli ultimi dati CISE del professor D’Alimonte, 6000 interviste) per ricevere la maggioranza dei […]

Read More Testa a testa tra Movimento Cinque Stelle e Centro-Destra, Liberi e Uguali in doppia cifra
In evidenza

‘Media delle Medie’ del 30 Gennaio 2018

Come in occasione di tutte le Tornate Elettorali propongo una Media Sondaggi abbastanza personale nel metodo e nelle caratteristiche. Oggi 30 Gennaio sperimento quella che è in tutti i sensi una vera e propria novità: la ‘Media delle Medie’. Essa prende in considerazione differenti Medie Sondaggi, compresa quella del sottoscritto che, quanto a ricetta, è […]

Read More ‘Media delle Medie’ del 30 Gennaio 2018
In evidenza

Il reddito sociale previene il precariato. 10 proposte per far ripartire l’Italia

1. La sinistra socialdemocratica deve ottemperare ai buchi del liberismo colmandoli con gli strumenti dello Stato. Considerata l’impossibilità di redistribuire equamente i frutti della produzione in regime di Maastricht ed in assenza di Glass-Steagall, deve accettare l’impossibilità insita a tale corso di dar lavoro a tutti e ben pagato. In che modo? Assumere il dato […]

Read More Il reddito sociale previene il precariato. 10 proposte per far ripartire l’Italia